MA IL SEGGIOLINO DI MIO FIGLIO È OMOLOGATO?

Ecco come controllare l’omologazione del sistema di ritenuta dei nostri figli.

In un articolo precedente vi abbiamo parlato dei “sistemi di ritenuta per bambini” spiegando, che tipo di seggioloni dovete usare per il vostro bimbo che non abbia superato 1,50m. di altezza, nel presente articolo vi parleremo dell’omologazione che esso deve avere.

Il sistema di ritenuta del vostro bimbo (seggiolino) deve essere conforme alla normativa europea, quindi per legge, deve riportare un’etichetta con gli estremi dell’omologazione.

Quelli più recenti sono contrassegnati dalla sigla ECE R44-03, questo codice indica la normativa di omologazione, e sono gli unici seggioloni che possono essere venduti nei negozi.

L’etichetta di omologazione deve contenere:

  • la categoria di peso del bambino per il quale il seggiolino è stato progettato (es. peso da 0-18 kg).
  • Il marchio internazionale di omologazione e il paese che ha rilasciato l’omologazione (es. E1 Germania, E2 Francia, E3 Italia etc.).
  • Serie di numeri a coppia (es. 02 30 10 27) dove la prima indica la versione della normativa e in particolar modo lo 02 indica che il seggiolino è omologato secondo la normativa precedente mentre 03 indice che il seggiolino è omologato in base alla normativa più recente e quindi risponde a standard di sicurezza più elevati. La seconda serie di numeri rappresenta il numero progressivo di produzione.

Le indicazioni di cui sopra valgono per i sistemi di ritenuta attualmente in commercio e di nuova fabbricazione

Se invece siete attualmente in possesso di seggiolini, che non riportano le sigle della nuova omologazione, ma contrassegnati dalla sigla ECE R44 O EC R44-02, state tranquilli che possono essere regolarmente utilizzati, ma non li troverete più in vendita.

Molti ci chiedono cos’è il sistema ISOFIX? In questo caso non parliamo di un sistema di sicurezza obbligatorio, ma è un sistema innovativo che rende più sicuro e veloce l’uso dei seggiolini che abbiamo in dotazione, infatti questo sistema permette di agganciare il seggiolino dei nostri bimbi direttamente al telaio dell’autovettura e non con le classiche cinture di sicurezza.

Tutte le autovetture prodotte dal 2006 in poi devono essere dotate di aggancio ISOFIX.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.