CINTURA DI SICUREZZA IN GRAVIDANZA, DEVO O NON DEVO?

Uno dei periodi più belli per una donna è sicuramente il percorso che deve affrontare per portare al termine la gravidanza. Durante questo periodo, che è un proliferare di emozioni, le future mamme manifesta tanti dubbi e domane più o meno importanti tra tutte queste, quella che a noi interessa in particolar modo è bisogna indossare la cintura di sicurezza di sicurezza durante tutta gravidanza?

A questo punto specifichiamo che la legge e nella fattispecie l’art. 172 del codice della strada, stabilisce che per le future mamme è consentito l’esonero dalla cintura di sicurezza ma solo in condizioni di rischi particolari e naturalmente sempre sotto certificazione di un ginecologo che attesta l’eventuale rischio.
Premesso questo, diciamo che una delle richieste più frequenti durante il periodo della gravidanza , è: Devo indossare la cintura di sicurezza? Può causare danni al mio piccolo?.

Diciamo che il medico specialista nei primi tre mesi di gravidanza, salvo patologie particolari, non ha l’obbligo di rilasciare nessuna certificazione, anzi la maggior parte dei ginecologi italiani, dichiara che soprattutto all’inizio della gravidanza e cioè nei primi tre mesi, la cintura non causa aborti spontanei come erroneamente si può pensare, infatti in quei periodi la cintura di sicurezza non è minimamente vicina all’utero e quindi non c’è nessuno problema in caso di urto.

Un problema invece si potrebbe avere in caso di violento urto del veicolo durante un incidente, in questa circostanza la cintura di sicurezza blocca il corpo al seggiolino per evitare traumi con il parabrezza, facendo pressione sulla parete addominale e visto che la parte addominale è molto vicina a quella uterina potrebbe causare qualche ripercussione come il distacco della placenta e un parto pretermine.

Ma se è vero che potrebbe causare, questo problema è anche vero che quando si è coinvolti in incidenti stradali senza avere la cintura allacciata, potrebbe causare problemi ancora più gravi.
Per una migliore comodità e sicurezza si consiglia di indossare la cintura con la parte posteriore sotto il pancione a contatto con le gambe e la parte superiore farla passare da dietro la spalla e sotto il seno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.